Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo, ma è solo amore.
(Kahlil Gibran)

Chi ci ha dato gli occhi per vedere le stelle senza darci le braccia per raggiungerle?
(Florbela Espanca)

Si dice che quando una persona guarda le stelle è come se volesse ritrovare la propria dimensione dispersa nell’universo.
(Salvador Dalí)

Non serve a niente dirmi che è una roccia senza vita là nel cielo! So che non è così.
(D.H. Lawrence)

Nessuno guarda a cosa c’è davanti ai suoi piedi: tutti guardano alle stelle.
(Quinto Ennio)

Siamo tutti nel fango, ma alcuni di noi guardano verso le stelle.
(Oscar Wilde)

Mi domando se le stelle sono illuminate perché ognuno possa un giorno trovare la sua.
(Antoine de Saint-Exupéry)

Se le stelle, anziché brillare continuamente sopra le nostre teste, fossero visibili solo da un particolare luogo del pianeta, tutti vorrebbero andarci per assistere allo spettacolo. (Margherita Hack)

Il cielo stellato sopra di me e la legge morale in me. (Immanuel Kant)

Costruisce troppo in basso chi costruisce al di sotto delle stelle.
(Edward Young)

Chi non ha luce in viso, non diventerà mai una stella.
(William Blake)

Le stelle cadenti sono gioiosi battiti delle ciglia di Dio.
(Anonimo)

A volte, di notte, dormivo con gli occhi aperti sotto un cielo gocciolante di stelle. Vivevo, allora.
(Albert Camus)

Per quanto mi riguarda, nulla so con certezza. Ma la vista delle stelle mi fa sognare.
(Vincent Van Gogh)

Le stelle cadono senza far rumore, per non svegliarci.
(Roberto Gervaso)

error: Content is protected !!